Numero 03/2011

Sezione esperienze

 Progetto di educazione alla salute: “La disabilità e le barriere mentali”

Vera De Pascale, Montefusco (Avellino), ha conseguito la laurea in Infermieristica nel 1998, diversi Master successivamente e la laurea Specialistica in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche nel 2008. Attualmente lavora come infermiere coordinatore nell’A.O.S.G. Moscati di Avellino, si occupa attivamente di formazione partecipando a diversi corsi di formazione in ambito sanitario e come docente del corso di Laurea in Infermieristica della Seconda Università degli Studi di Napoli, Polo Didattico di Avellino.

Il progetto è stato realizzato, in via sperimentale, nella scuola primaria di Montaperto in provincia di Avellino e ha previsto la stesura e l’illustrazione di una favola sul tema disabilità, raggiungendo lo scopo di sensibilizzare il mondo dell’infanzia alla tematica sociale. Rimuovere le “barriere mentali”, intese come impedimenti di carattere psicologico, culturale e sociale, è necessario prima ancora della rimozione delle barriere architettoniche per favorire l’inclusione e la partecipazione del disabile ad ogni aspetto della vita sociale.