Numero 03/2010

Sezione esperienze

 

Percorso: “Vivere a 360° experimentando”.

Osservazioni e ricerca nel decorso umano di relazione socio-affettiva con disabilità psico-intellettiva grave – seconda parte


Annachiara Marangoni, Trento. Ha lavorato e insegnato come Infermiera Professionale in numerose realtà ospedaliere del Veneto. Dal 1999, dopo la laurea in Scienze dell’Educazione, lavora in Anffas Trentino Onlus come pedagogista, in otto realtà socio-educative, socio-occupazionali, residenziali ed è consulente per la sezione scolastica di Anffas. È pedagogista clinica e ha svolto un master di II livello presso l’Università degli Studi di Verona in Pedagogia Cognitiva Neuro Motoria. Collabora attivamente con il dottor Angelo Luigi Sangalli e si occupa da molti anni di disturbi di apprendimento in età scolare.

 

Nel precedente numero è stato pubblicato un primo contributo dell’autrice, nel quale veniva presentata una parte dell’insieme di progetti pedagogici, percorsi e riflessioni educative, raccolti sotto il nome di “Aula 360°”, promosso in un Centro Socio Educativo di A.N.F.F.A.S. Trentino Onlus. Il presente articolo completa l’esposizione della raccolta mantenendo la doppia presentazione: quella descrittiva dell’autrice, indispensabile per permettere al lettore di inquadrare la complessità del progetto e poterne ricavare dei suggerimenti di lavoro, e quella grafico-pittorica dell’assistente educatore Maurizio Menestrina, che ha tradotto in fumetto gli spunti e le riflessioni emerse in fase di programmazione, promuovendo, così, un mezzo di comunicazione nuovo nell’ambito della disabilità psicofisica e creando un ponte tra la teoria e la pratica della disciplina pedagogica.