: preg_replace() [function.preg-replace.php]: The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/speedtec/www/agoratn.it/includes/unicode.inc on line 311.

Numero 03/2005

Numero 03/2005 - completo

Sezione formazione

La complessità della formazione e la formazione nella complessità delle organizzazioni.

Bottura Francesca, Trento, psicologa attiva nell’ambito della formazione lavorativa e scolastica.

Il seguente articolo vuole offrire uno spunto di riflessione sull’importanza della formazione in organizzazioni che operano nel Terzo Settore e sulla necessità di attuare interventi efficaci ed efficienti per potersi adeguare ad un contesto, nel quale esse operano, complesso ed in continua evoluzione. Il lavoro propone inizialmente una sintesi della formazione in termini generali, esplicitandone la definizione, i livelli possibili di acquisizione delle capacità, gli obiettivi, le fasi dell’intervento formativo e le possibili metodologie da utilizzare, nel tentativo di chiarire i punti fondamentali di questo delicato aspetto di gestione delle risorse umane. Segue, poi, una classificazione delle organizzazioni non-profit e delle loro caratteristiche peculiari che le rendono particolarmente complesse, con una considerazione sulle metodologie da utilizzare al loro interno per permettere un efficace trasferimento delle conoscenze acquisite in formazione nell’attività lavorativa.

Residenze per anziani non autosufficienti tra vecchie immagini e nuove prospettive.

Taccani Patrizia, Milano, psicologa, consulente di servizi per anziani, formatrice.

Il contributo propone un’analisi dei contesti di residenza spaziando dai “requisiti di vivibilità” inerenti gli spazi, i tempi e l’organizzazione alla professionalità degli operatori fino ad approfondire l’ambito delle relazioni interne ed esterne quale indice di ben-essere.

Ipotesi di Design organizzativo per il privato sociale.

Bisoffi Nadia, Trento, laureata in Sociologia.

Casatta Chiara, Trento, laureata in Scienze Politiche.

de Matthaeis Andrea, Trento, laureato in Sociologia.

Longhi Mirco, Trento, laureato in Lettere Moderne.

Insieme hanno frequentato il Master in gestione e metodologie di intervento per il privato sociale.

In un momento di cambiamento organizzativo una Cooperativa Sociale che offre servizi per la disabilità psicofisica si attiva per ricercare nuove soluzioni ed adattamenti attraverso il confronto e la comparazione con realtà simili per ambito e complessità. Il contributo delinea il percorso che ha condotto dalla comparazione di varie Cooperative all’elaborazione di un’ipotesi di nuovo design organizzativo.