: preg_replace() [function.preg-replace.php]: The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/speedtec/www/agoratn.it/includes/unicode.inc on line 311.

Numero 01/2008

Sezione formazione

 

La convenzione sui diritti delle persone con disabilità

Francesco Mati, nato a Montecatini Terme, il 08/10/1975. Laureto in scienze politiche con indirizzo politico-internazionale, presso la facolà di scienze politiche “Cesare Alfieri” di Firenze. Attualmente frequentante il Master in Peacekeeping and Security presso l’università di Roma Tre.

 L’argomento qui trattato, come reca la stessa titolazione dell’articolo, tocca un tema di estrema sensibilità, eppure troppo spesso dimenticato nella sua piena considerazione. Con l’approvazione, ad opera delle Nazioni Unite, della Convenzione sui diritti delle persone con disabilità si è inteso porre rimedio ad una evidente lacuna data dall’insussistenza di uno strumento ad hoc capace di riaffermare e creare, laddove ve ne fosse bisogno, i diritti di cui le persone disabili sono legittimi titolari. La Convenzione sancisce finalmente, nelle sue varie parti, il definitivo passaggio da un approccio basato esclusivamente su un modello medico ad un approccio che trova il suo pieno fondamento nei diritti umani, destinati a diventare l’habitat naturale a cui rapportarsi allorchè si tratti di disciplinare la materia.