: preg_replace() [function.preg-replace.php]: The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/speedtec/www/agoratn.it/includes/unicode.inc on line 311.

Numero 01/2008

Sezione esperienze

 

Il caso di studio Handiamo : per una cultura della comunicazione sociale. Storia, progetti e professionalità al servizio dell’uomo

Gianfranco Mingione, Latina, ha conseguito la laurea specialistica in Scienze della Comunicazione Sociale e Istituzionale presso l’Università Italiana per Stranieri di Perugia. Dal luglio 2007 collabora con l’associazione Handiamo!Italia nell’ideazione e gestione dei contenuti informativi, supportati attraverso una strategia di tipo cross mediale (Tv-web-eventi in location esterne).

Gli aspetti trattati all’interno di tale articolo fanno parte della ricerca affrontata nella mia tesi di laurea nata all’interno del percorso di studi in Scienze della Comunicazione Sociale e Istituzionale. Il focus dell’articolo ha l’obiettivo di proseguire e concludere con un caso di studio gli aspetti trattati nell’articolo pubblicato nel numero di dicembre 2007 della rivista “Spazi e modelli. Percorsi evolutivi per la disabilità psicofisica”, inerente la natura e la storia della comunicazione sociale. Il fine è di rendere chiaro, attraverso un’operazione di sintesi esaustiva, la strategia cross-mediale messa in atto dall’associazione Handiamo! nell’ambito della comunicazione e sensibilizzazione delle tematiche legate alle persone diversamente abili.

 

 

Fund raising per le Cooperative Sociali. L’esperienza di Villa Maria

Alberto Zandonati, Rovereto, Laurea in Economia Politica, Laurea in Economia delle organizzazioni nonprofit e delle cooperative sociali, lavora con la Coop. Soc. La Rete e collabora con la Coop. Soc. Villa Maria nelle attività di fund raising.

Il presente articolo riguarda la presentazione del piano di fund raising implementato, nel corso del 2007, nell’ambito delle attività della Cooperativa Sociale Villa Maria. Dopo aver chiarito alcuni elementi teorici di riferimento verrà quindi presentato lo sviluppo del piano di fund raising nella sua scansione programmatica, evidenziando i risultati raggiunti e le linee di sviluppo individuate per l’anno in corso.